PWA World tour Tiberias, Foto Carter

PWA World tour Tiberias, Foto Carter

Windsurf, mondiale PWA Slalom e Foil 2021: assegnata la prima vittoria

Sport

01/07/2021 - 14:24
advertising

A seguito di cinque giorni di intense regate sul lago di Tiberiade in Israele, sono state assegnate le prime vittorie del circuito PWA mondiale Windsurf per le discipline di Slalom e Foil. Dopo aver prima rimandato e poi cancellato diverse tappe, a causa delle restrizioni Covid, finalmente si è potuta disputare la prima tappa del mondiale PWA, dopo 18 mesi dall’ultimo evento. Abbiamo visto importanti conferme come Mortefon e Offringa, ma anche alcuni atleti non al massimo della loro forma, come il nostro Matteo Iachino, che ha chiuso al 7° posto, disputando delle ottime regate, ma non al massimo del suo potenziale.

Categoria Donna

Foil

Mortefon è stata incredibilmente costante per tutta la settimana, non è finita mai fuori dai primi 3 (1 vittoria e due, terzi) quindi ha meritato davvero di guadagnare la sua prima vittoria nel Foil. Oppedal, in parte delusa non è stata in grado di capitalizzare un'opportunità d'oro: sigillare la sua prima vittoria in un evento a soli 19 anni. Arrivata in finale avendo vinto le ultime due gare sembrava fatta e invece, la giovane norvegese non è riuscita a resistere, posizionandosi solo al 5° posto in finale. Chiude così con un superbo secondo posto nell’evento. Anche Blanca Alabau (Starboard / Severne Sails / Starboard Foil), ha perso un posizione nell'ultima finale ma ha mantenuto il terzo posto, conquistando così il suo primo podio. Sarah-Quita Offringa (ARU | Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins) ha firmato la gara di foil con il primo risultato importante nella disciplina, ma solo dopo uno sforzo eroico, è riuscita a battere Alice Read (Fanatic / Duotone) al fotofinish, per soli 59 cm, risalendo così in classifica dal 9°al 4° nell'ultimo giorno.

Slalom

Lo Slalom femminile ha visto invece la conferma delle atlete migliori delle ultime stagioni, con il secondo e il terzo posto in classifica finale: Marion Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone) e Delphine Cousin Questel (FMX Racing / S2Maui) hanno entrambi saltato il turno di eliminazione n° 7, non riuscendo però a negare la vittoria a Sarah-Quita Offringa (Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins). Tuttavia Sarah, anche con la vittoria già matematicamente assegnata, ha mostrato grande cuore risalendo dal fondo, ancora una volta, per negare a un'altra ragazza la sua prima vittoria di regata, nel tour. Questa volta era Tuesday-Lou Judd (Phantom / Phantom Sails), che avrebbe ceduto a Offringa negli ultimi metri. A seguire, Sarah Jackson (Fanatic / Duotone) e Sara Wennekes ottengono entrambe i loro migliori risultati, finendo rispettivamente 4° e 5°.

Categoria Uomo

Slalom

La quinta e ultima giornata di regata si è svolta con la vittoria dell'evento già assegnata a Nicolas Goyard che si è goduto una giornata di puro divertimento senza stress. Il 25enne è stato tutta la settimana ad un livello superiore agli altri e se ne va meritatamente con la vittoria e primo posto nel mondiale. L'ultimo giorno è stato incentrato sulla lotta per le posizioni da podio, con i velisti dal 2° al 6° posto, ancora in lotta per la prestigiosa top 3. La giornata si è conclusa con Pierre Mortefon (Fanatic / Duotone / LOKEFOIL) e William Huppert (Fanatic / Duotone / LOKEFOIL), rispettivamente al secondo e terzo posto in classifica.

Mortefon era stato estremamente consistente nei primi tre giorni. Dopo aver vinto l'Eliminazione n°6, il 31enne ha coronato una grande prestazione rivendicando una vittoria di forza, sul Foil nell'Eliminazione n°7, per finire con 6,6 punti di vantaggio su Huppert. Huppert, è dovuto sopravvivere ad alcuni momenti di nervosismo nell'ultimo giorno, dopo aver mancato una strambata nella Finale n°7 quando era ben posizionato. Fortunatamente per lui, Maciek Rutkowski (FMX Racing / Challenger Sails) non è stato in grado di vincere la regata, rimanendo invischiato nelle retrovie. Quindi il settimo posto del 26enne si è rivelato più che sufficiente, per guadagnarsi un meritato primo podio nel tour mondiale. Huppert ha regatato alla grande per tutta la settimana, perdendo solo due finali, e non è mai arrivato fuori dai primi 16; ora può godersi tutto il duro lavoro svolto negli ultimi 18 mesi.

Maciek Rutkowski se ne va con un eccellente 4° posto, ma il polacco potrebbe essere un po' deluso, avendo perso il podio per soli 2 punti, che avrebbe potuto facilmente recuperare se non fosse stato spazzato via da una raffica nell'Eliminazione n°3, quando a pochi metri dal traguardo sembrava ottenere il terzo posto facilmente. Tuttavia, rappresenta comunque un ottimo inizio di stagione, avendo dimostrato costanza e determinazione.

La più grande rimonta della giornata è però di Antoine Albeau (JP / NeilPryde) che sale dal 13° al 5° posto. Con il 25 volte campione del mondo che è stato in grado di crescere gara dopo gara, piazzandosi nella top 5.

Matteo Iachino (Starboard / Severne Sails / Starboard Foil) ha iniziato la giornata in sesta posizione, ma ha concluso l'evento in settima posizione. L'italiano ha scommesso sulla semifinale ad eliminazione n°7, partendo bene grazie alle raffiche prese subito dopo il via.

 Il vice-campione del mondo è stato poi però superato dal resto del flotta, sui Foils, per porre fine alle sue possibilità di podio.

Risultati 2021 Tiberias PWA World Cup Slalom donne

1° Sarah-Quita Offringa (ARU | Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins)

2° Marion Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone)

3° Delphine Cousin Questel (FRA | FMX Racing / S2Maui)

4° Sarah Jackson (GBR | Fanatic / Duotone)

Risultati 2021 Tiberias PWA World Cup Foil Donne

1°Marion Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone / LOKEFOIL)

2° Helle Oppedal (NOR | Fanatic / Duotone)

3° Blanca Alabau (ESP | Starboard / Severne Sails / Starboard Foil)

4° Sarah-Quita Offringa (ARU | Starboard / NeilPryde / Maui Ultra Fins)

Risultati 2021 Tiberias PWA World Cup Slalom Uomini

1° Nicolas Goyard (FRA | Phantom Boards / Phantom Sails / Phantom Foils)

2° Pierre Mortefon (FRA | Fanatic / Duotone / Chopper Fins / LOKEFOIL)

3° William Huppert (FRA | Fanatic / Duotone / LOKEFOIL)

4° Maciek Rutkowski (POL | FMX Racing / Challenger Sails)

Il prossimo evento sarà in Croazia presso Zoo Station Bol dal 2 al 7 luglio.

Marco Cristofari

advertising
PREVIOS POST
Le ultime attività dello Yacht Club Lignano 50^ Lui & Lei 
NEXT POST
10.000 Vele contro la violenza di genere: cambiamo rotta