Spiagge degli Argonauti, i profumatori opere d’arte di Acqua dell’Elba

Lifestyle

19/10/2022 - 09:00
advertising

Secondo la mitologia, gli Argonauti furono un gruppo di circa 50 eroi che affrontarono un viaggio avventuroso alla ricerca del vello d’oro. La leggenda narra che durante il viaggio, gli Argonauti approdarono all'Isola d'Elba sulle scogliere di Capobianco, Le Ghiaie e Sansone dove, appoggiandosi sulle bianche pietre che caratterizzano il posto, lasciarono traccia del loro passaggio nelle macchie nero-blu causate dal loro sudore e che da quel momento caratterizzano le bianche pareti di roccia lavica che circondano la costa elbana.

Spiagge degli Argonauti di Acqua dell'Elba, la linea Messaggi

Da questa leggenda mitologica trae ispirazione la nuova collezione “Spiagge degli Argonauti” presentata da Acqua dell’Elba, realizzata dall’artista ceramista ligure Alfredo Gioventù. Una collezione che rientra nell’iniziativa “Artisti all’Elba”, un progetto con il quale Acqua dell’Elba promuove l’arte e la creatività di artisti contemporanei, e che si compone di ceramiche che rievocano, nella forma e nei colori, i tipici sassi bianchi maculati che ornano i sette chilometri di costa della zona di Portoferraio.

Ogni profumatore è un’opera d’arte, un pezzo unico realizzato a mano e decorato con i segni che caratterizzano le pareti di lava bianca delle spiagge a nord dell’Isola d’Elba, e che rappresentano il marchio Acqua dell’Elba come immagine istituzionale.

La collezione Spiagge degli Argonauti si divide in tre percorsi artistici, ognuno dedicato a una delle tre spiagge toccate dai mitologici eroi.

Dedicata alla spiaggia delle Ghiaie, la linea “Messaggi” nasce dalla sensibilità dell’artista nell’osservare la composizione delle macchie sulle pietre che caratterizzano quel tratto di costa.

Spiagge degli Argonauti di Acqua dell’Elba, la linea Musica

“Alla loro vista, come di fronte a messaggi arrivati da un tempo ancestrale, mi sono lasciato affascinare dall’infinita varietà di forme e composizioni grafiche, ed ho orientato la mia attenzione artistica alla ricerca di un qualche ordine o criterio compositivo di quei segni, apparentemente concepiti da un caos primordiale, sino a trovare una chiave di decriptazione di possibili significati”, ha commentato Alfredo Gioventù. “Ho scoperto così logiche disposizioni che potrebbero alludere a misteriose calligrafie, ed ho perciò dedicato gran parte della mia attività al tema dei ‘Messaggi degli Argonauti’”.

La linea “Musica” è dedicata invece alla spiaggia di Sansone dove, secondo l’artista ligure, “Sono emerse, da alcune particolarità della roccia madre, nuove possibili letture: grazie ad una lineare disposizione dei segni, distribuiti su fasce orizzontali, si intravedono possibili partiture informali”.

Ai sassi della spiaggia di Capobianco è dedicata la linea “Costellazioni”.

“Nella scogliera di Capobianco invece le macchie sono più tonde e di diverse grandezze, e si dispongono, nello sfondo rosato della roccia, quasi a costruire schemi di inedite costellazioni. Sono nati così nuovi filoni di ricerca e nuovi temi da sondare, mentre stavo concludendo la collezione con uno sguardo sempre più rivolto alle materie presenti nella roccia, ed ai loro colori, che arrivano sino a concentrarsi in dense ruggini trasudanti macchie di violenti gialli.

Spiagge degli Argonauti di Acqua dell’Elba, la linea Costellazioni

Si sono in questo modo amplificati ed al tempo stesso diradati gli ultimi pensieri, a chiudere una collezione, fatta di un limitato numero di esemplari, in cui ho cercato di riassumere la bellezza del territorio dell’Isola d’Elba dentro un sasso in porcellana, in grado di emanare preziosi profumi”.

La collezione Le Spiagge degli Argonauti si compone di oggetti d’arte che diventano anche il simbolo del nuovo percorso intrapreso da Acqua dell’Elba con la nascita della sua Fondazione.

La Fondazione Acqua dell’Elba opererà su cinque principali direttrici: ambiente; istruzione; cultura; sanità; arte.

“Nell’anno della partenza, questo quinto filone dell’arte si trasforma per l’occasione in leva operativa e diventa esso stesso il veicolo grazie al quale far salpare la Fondazione: i proventi derivanti dalla vendita di ogni singolo pezzo della collezione ‘Le spiagge degli Argonauti’ andranno infatti a finanziare la Fondazione e i suoi progetti, in un circolo virtuoso i cui protagonisti saranno tutte le persone che ‘sono’ Acqua dell’Elba e che da ora in poi speriamo saranno anche le persone ‘Fondazione Acqua dell’Elba’: i dipendente, i collaboratori, i soci e, ovviamente, i clienti e tutti gli amanti del mare e dell’Isola d’Elba”, ha aggiunto Fabio Murzi, Presidente di Acqua dell’Elba.

I profumatori della Collezione sono in vendita nei formati “Piccola” da 200 ml, “Media” da 500 ml e “Grande” da 1.000 ml a tutti quelli che si iscriveranno gratuitamente al programma fedeltà di Acqua dell’Elba.

advertising
PREVIOS POST
A Tonyca di Sergio Sardelli la 17^ Punta Faro Cup di Lignano
NEXT POST
Absolute sarà presente al Fort Lauderdale International Boat Show