Volvo Penta presenta la nuovissima piattaforma professionale IPS

Volvo Penta presenta la nuovissima piattaforma professionale IPS

IPS 40 e la nuova piattaforma Volvo Penta per scafi da 25 a 55 metri

Motori marini

22/05/2023 - 13:27

Una delle caratteristiche chiave della nuova piattaforma Volvo IPS, annunciata oggi dal costruttore svedese, è la sua versatilità e compatibilità con varie fonti di energia. La piattaforma è progettata per accogliere diverse combinazioni energetiche, inclusi motori endotermici alimentati da combustibili rinnovabili, sistemi completamente elettrici o soluzioni ibride.

Il fiore all'occhiello della nuova piattaforma è la propulsione Volvo IPS 40, che è spinta da due motori Volvo Penta D13 ed è conforme ai più recenti standard IMO Tier III per i gas di scarico. Tuttavia, la piattaforma è già predisposta per l’utilizzo di mix di fonti energetiche, offrendo flessibilità e modularità. Ogni nave equipaggiata con la nuova piattaforma può avere da 4 a 8 fonti di energia diverse, a seconda della configurazione.

In quanto alle prestazioni, il Volvo Penta IPS ha già dimostrato le sue capacità nel corso degli anni, fornendo importanti risultati in termini di efficienza, manovrabilità e propulsione, grazie al sistema a doppia elica traente di cui è dotato. La nuova piattaforma professionale mira a continuare a spingere i confini dell'innovazione, dell'efficienza e della sostenibilità. Arriva a fornire fino al 30% di risparmio di carburante e di emissioni rispetto alle tradizionali installazioni entrobordo.

Example of twin installation with D13 IMO III package
Esempio di configurazione con due Volvo D13 IMO III package

Elevare il comfort di bordo è un’altra delle prerogative della nuova piattaforma professionale Volvo Penta IPS. Il pacchetto di propulsione è progettato per essere compatto, in modo da necessitare di una sala macchine ridotta, dando la possibilità ai progettisti di creare più spazio abitabile a bordo. Inoltre, nuovi supporti antivibrazione e il sistema di scarico integrato, contribuiscono a ridurre i livelli di rumorosità, offrendo, a quanto afferma il costruttore, un'eccezionale esperienza di comfort a bordo.

Per la nuova piattaforma IPS, Volvo Penta si impegna a fornire un sistema post vendita che include la disponibilità delle parti di ricambio in tutto il mondo, l'assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, la connettività avanzata per la manutenzione predittiva e la diagnostica remota e il download remoto del software, il tutto finalizzato a massimizzare i tempi di attività e la soddisfazione del cliente.

La piattaforma professionale Volvo Penta IPS è attualmente sottoposta a test approfonditi in acqua e sono in atto test su imbarcazioni professionali.

Questi i punti focali della nuova piattaforma Volvo IPS

Progettata per imbarcazioni da 25 a +55 metri

Doppio ingresso di potenza per trasmissione [fino a 2 x 1000 CV/735 kW]

Può essere installata in configurazione doppia, tripla o quadrupla per imbarcazione [fino a 8000 CV/5880 kW]

Nuova serie di eliche controrotanti in bronzo, R2-R14

Adatta per imbarcazioni dislocanti, semiplananti e plananti [12-40 nodi]

Angolo di virata +/- 40° (doppio motore elettrico dello sterzo)

Rapporto di trasmissione 2,91

Piattaforma integrata con sistema di scarico SCR compatto

 

PREVIOUS POST
Iniziato il conto alla rovescia per il varo del WiLder 60 firmato Wider
NEXT POST
Admiral Kenshō 75m Motoryacht of the year ai World Superyacht Awards