Melges World League, a Villasimius Fremito d'Arja è il primo vincitore del Sardinia Rally

Melges World League, a Villasimius Fremito d'Arja è il primo vincitore del Sardinia Rally

Sport

30/08/2021 - 23:25
slam
slam

Villasimius (CA), 29 agosto 2021 - In una giornata avara di vento, dopo le condizioni spettacolari degli ultimi due giorni, a Villasimius le Melges World League hanno incoronato il vincitore della quarta frazione del circuito stagionale nella flotta Melges 20, che ancora una volta risponde al nome di Fremito d'Arja di Dario Levi. 

La vittoria centrata oggi da Fremito d'Arja, al termine di una giornata caratterizzata da brezza leggera e ballerina, in netta contrapposizione con le condizioni dei giorni precedenti, permette all'equipaggio di Dario Levi di allungare il passo e consolidare la leadership nella classifica stagionale, il cui ordine finale verrà determinato solo al termine dell'ultima regata dell'anno, in programma a Puntaldia a fine settembre. 

Sul podio, alle spalle di Fremito d'Arja con soli due punti di ritardo, è salita Nika di Vladimir Prosikhin al secondo posto e Russian Bogatyrs di Igor Rytov al terzo. 

Nella prima prova del giorno, è arrivato il secondo "bullet" della serie per Gone Squatching di Pietro Loro Piana, in forte crescita nel corso della stagione, mentre la vittoria centrata da Kindako nella settima ed ultima prova della serie ha permesso all'equipaggio di Stefano Visintin di recuperare posizioni cruciali, chiudendo la manifestazione al settimo posto overall, ma soprattutto attestandosi come vincitore nella categoria Corinthian, riservata ai non professionisti. 

"Al termine di questa serie entusiasmante di regate, mi sento di dire che Kindako ha dato tutto ciò che poteva. Siamo rientrati in competizione con la formazione "storica" dell'equipaggio, tranne il nuovo innesto a prua, e le cose a bordo sono filate bene, permettendoci di raggiungere questo importante risultato. Speriamo di mantenere il trend positivo anche all'Europeo" ha commentato Stefano Visintin. 

Secondo posto nella flotta Corinthian per Neodent di Marco Giannini e terzo posto per Team Bianca di Bianca Limonta. 

L'equilibrio ai vertici resta invece immutato per la flotta Melges 32, che ha completato due prove nel tardo pomeriggio. La Pericolosa, con un quarto e un secondo posto oggi, mantiene il controllo del ranking, seguita da Mascalzone. Sale invece al terzo posto l'equipaggio russo dei già campioni iridati di Tavatuy, seguiti a breve distanza da Homanit e Wilma.

Le regate della flotta Melges 32 riprenderanno domani alle 10.30: si potranno disputare fino a tre prove, al termine delle quali si svelerà il vincitore del Sardinia Rally 2021.

L'evento di Villasimius, promosso da Melges Europe, vanta il supporto organizzativo del Marina di Villasimius e della Lega Navale Italiana - Sezione di Villasimius.

Melges World League Partners:

Le Melges World League 2021 sono supportate da Helly Hansen, Quantum, North Sails e Garmin, oltre che dai technical partners Free Ride Cosmetics, Equilibra, Rigoni di Asiago, Revì, Acqua Cedea, Azienda Agricola il Ponte, Birrificio Petragnolo, Dai Dai, Pasta Berruto, La Bellanotte, Sabatini Gin, Caffè Toscano, Azienda Vinicola Contini, FoodNess, LTH, Rifugio Lilla e le Formiche di Vettori.   

Melges Europe e la Melges World League sostengono il messaggio di One Ocean Foundation avendo sottoscritto la Charta Smeralda.

PREVIOS POST
Al via le prime regate della 36a edizione della Coppa Primavela
NEXT POST
Turtle Walks: per monitorare i nidi delle tartarughe marine