La rosa dei venti di Cristoforo Colombo

La rosa dei venti di Cristoforo Colombo

Oggi sono 530 anni dalla scoperta dell'America

Storia e Cultura

12/10/2022 - 15:30
advertising

Ad Artemare Club è in esposizione la rosa dei venti dipinta in originale sugli studi compiuti per le Colombiadi del 1992 a cui il comandante Daniele Busetto ha partecipato per la promozione della Marina Militare.

Questa rosa dei venti fu utilizzata dal navigatore genovese, ammiraglio che con il finanziamento della Corona spagnola ha intrapreso un viaggio nell'oceano Atlantico perché convinto che la terra non poteva essere piatta ma più o meno rotonda e che quindi, andando per mare verso occidente si poteva raggiungere l'oriente, "buscar el levante por el ponente" con l'obiettivo di navigare verso ovest alla ricerca di una via marittima per le Indie. Il 3 agosto 1492 Colombo con le tre caravelle la Niña, la Pinta e la Santa María salpa da Palos e dopo una tappa alle Canarie con le navi solca l'Atlantico per oltre un mese e la notte del 12 ottobre avvista il "mondo nuovo".

La data del 12 ottobre 1492 sancisce la fine del Medioevo e l'inizio dell'era moderna dell'umanità.

advertising
PREVIOS POST
Ecoracer pronto per il Campionato Europeo ORC Sportboat
NEXT POST
Mosè Bellomi vince la Barcolana Fun sul Waszp