Fulvio De Simoni, progettista nautico di fama internazionale

Fulvio De Simoni, progettista nautico di fama internazionale

Consegnato il premio alla carriera al progettista Fulvio De Simoni

Yacht Design

28/04/2019 - 21:49

Nel pomeriggio di sabato, è stato consegnato il premio alla carriera, promosso da Camera di Commercio Chieti Pescara, Porto Turistico Marina di Pescara ed Assonautica provinciale, a Fulvio De Simoni, progettista nautico di fama internazionale.

Istituito per la prima volta quest’anno, il ‘Premio alla Carriera’ viene attribuito alla personalità italiana che ha saputo distinguersi e conseguire risultati di successo nel campo della progettazione e produzione nautica contribuendo, quale testimone del talento e del valore del buon operare, a diffondere lo stile italiano nel mondo. 
Fulvio De Simoni è un progettista che può vantare oltre 3.000 imbarcazioni al suo attivo. Ha sempre cercato di individuare nuove strade che avessero come comune denominatore l’equilibrio tra una barca bella e una efficiente. Spezzino di nascita e milanese d’adozione, con un curriculum vitae che molti gli invidiano, De Simoni inizia la sua attività di progettista navale nel 1972 a Milano, presso lo studio di Alberto Mercati. Nel 1977 fonda la Yankee Delta in collaborazione con Massimo Gregori e dal 1983 è unico titolare della Italprojects di Milano e principale protagonista della Fulvio De Simoni Design, azienda creata insieme ai suoi collaboratori più fidati. Nella sua lunga carriera ha disegnato imbarcazioni per i più importanti cantieri navali in Italia e nel mondo e costruito storiche collaborazioni con marchi come Pershing, Antago, Mochi Craft, Ilver, Gianetti, Raffaelli.

Fulvio De Simoni “L’insediamento di un solo cantiere è capace di innescare decine di attività legate alla nautica fino ad attivare una vera e propria filiera, come per esempio è accaduto nelle vicine Marche. Auguro che possa accadere lo stessoa questa regione e a questo mare. Dedico il premio a mia moglie che mi ha sopportato fino ad ora”

Il tema della progettazione nautica è un tema centrale di Sottocosta che ospita sin dal primo anno, nell’ambito del Salone delle Idee e dell’innovazione, il Premio design nautico ideato dall’architetto Claudia Ciccotti, con il quale si vuole dare un riconoscimento ai progetti di design più significativi ideati da professionisti e studenti che operano su tutto il territorio della comunità europea con la finalità di premiare i migliori tra quelli che arriveranno all’attenzione del Comitato Organizzatore.
Oggetto della IV edizione del contest, riservato a professionisti e studenti operanti su tutto il territorio della comunità europea, sarà il TAXI BOAT, una barca entro i 10 metri, destinata al servizio di trasporto persone sia in acque interne che costiere. Info e scadenze su www.sottocostapescara.it.

Considerato il successo di questa sesta edizione che può vantare un buon ritorno non solo di immagine ma anche commerciale per i  50 espositori presenti, i tre organizzatori hanno già lanciato le date per la settima edizione: l’appuntamento è previsto dal 23 al 26 aprile 2020.


 

advertising
PREVIOS POST
DiversanteLago: crociera gratuita per disabili sul Lago Maggiore
NEXT POST
Il convengno sull’ecosistema marino con la firma della Charta Smeralda