Melges 32 World League, a Villasimius Enfant Terrible inizia con il piede giusto

Melges 32 World League, a Villasimius Enfant Terrible inizia con il piede giusto

Melges 32 World League, Enfant Terrible inizia con il piede giusto

Sport

01/09/2022 - 19:39
advertising

Enfant Terrible-Adria Ferries (oggi 2-1-1) inizia da protagonista la terza frazione delle Melges 32 World League. A Villasimius, dove la giornata è stata caratterizzata dal Maestrale teso, e da un moto ondoso che ha obbligato i timonieri a sfoderare un surplus di concentrazione, l'equipaggio di Alberto Rossi ha fatto sue due delle tre prove disputate e ha preso il comando della classifica provvisoria con 4 punti.

A seguirlo, in ritardo di una sola lunghezza, l'equipaggio di Wilma (1-2-2) che, guidato dalla coppia Fritz Homann-Nicola Celon, ha fatto sua la prima prova per poi chiudere la seconda e la terza nella scia di Enfant Terrible-Adria Ferries.

Sul podio provvisorio, in ritardo di sei punti rispetto al battistrada, sale Pippa (3-4-3) di Lasse Petterson, mentre la coppia composta da Homanit (5-3-6) e dal Farfallina Sailing Team (4-5-5), appaiata a quota quattordici punti, completa la top five.

"E' stata una giornata molto bella: abbiamo goduto di condizioni meteo ottime, che hanno esaltato le potenzialità del Melges 32, e ci siamo divertiti tanto - ha spiegato l'armatore di Enfant Terrible-Adria Ferries, Alberto Rossi, una volta in banchina - Siamo ovviamente soddisfatti dei nostri risultati e degli spunti prestazionali della barca: rispetto alla prima frazione abbiamo fatto passi notevoli avanti ma basta dare un'occhiata alla classifica per rendersi conto che i valori in campo sono molto prossimi. Dobbiamo continuare come fatto sino a oggi: un passo dopo l'altro con l'obiettivo di arrivare al top della forma in occasione del Mondiale in programma a Puntaldia verso fine mese".

La tappa di Villasimius delle Melges 32 World League riprenderà domani al fronte di condizioni meteo che si annunciano più leggere rispetto a quelle odierne: il Comitato di Regata, presieduto da Gabrielle Gabrielli, ha in animo di far disputare altre tre prove.

A Villasimius a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Michele Paoletti (randista), Claudio Celon (trimmer), Matteo Mason (trimmer), Claudia Rossi (pit), Marco Furlan (albero) e Matteo Casali (prodiere). Organici al team sono il comandante Sergio Blosi e il coach Marchino Capitani, sail designer di North Sails.

advertising
PREVIOS POST
Il primo 90’ griffato Posillipo debutterà al Cannes Yachting Festival
NEXT POST
Azimut annuncia il nuovo dealer a Porto Rico, Wally Castro Marine