L'esordio stagionale del Fast and furio Sailing Team e del Maxi Arca SGR

L'esordio stagionale del Fast and furio Sailing Team e del Maxi Arca SGR

L'esordio stagionale del Fast and furio Sailing Team e del Maxi Arca SGR

Sport

12/05/2023 - 10:36
advertising

Scorre veloce il countdown per il Fast and Furio Sailing Team verso l'atteso esordio del maxi 100 Arca SGR in quella che si preannuncia come la stagione più lunga ed impegnativa del team.

Il primo colpo di cannone del 2023 è quello fissato nel Golfo di Napoli, alle ore 17.30 di venerdì 12 maggio, per il tradizionale appuntamento con l'edizione 2023, la 68sima della Regata dei Tre Golfi. L'appuntamento di quest'anno assume un valore doppio dal punto di vista sportivo valendo la Regata dei Tre Golfi anche quale prima prova (offshore) del IMA (International Maxi Association) Maxi European Championship: il Campionato Europeo proseguirà poi da lunedì 15 a giovedì 18 maggio con le prove inshore davanti a Sorrento.

Per il Fast and Furio Sailing Team si tratta quindi di poter e dover da subito entrare nel pieno della sfida in una caccia grossa in cui non mancano molti dei più grandi nomi della vela maxi.

Fast and Furio Sailing Team
Fast and Furio Sailing Team

Il maxi 100 Arca SGR si presenta al via dopo aver completato nella pausa invernale l'ulteriore step di evoluzione dello scafo che questa volta ha riguardato, tra i vari aggiornamenti, anche tutta la parte idraulica e di controllo della chiglia basculante. C'è quindi grande curiosità per verificare da subito le nuove prestazioni ed i nuovi numeri di Arca SGR.

Furio Benussi, timoniere di Arca SGR – "Ci presentiamo a questo primo test agonistico con una barca rivista nel suo "cuore" e che, come tale, ha bisogno ancora di diverse ore di navigazione per raggiungere il massimo livello di competitività. Questo appuntamento ci servirà quindi anzitutto per provare la barca nel suo nuovo set up e confrontarci con gli avversari laddove in ogni caso dovremo essere bravi ad entrate immediatamente nel "ritmo gara"; anche perché, mai come quest'anno, la platea degli avversari è numerosa e qualitativamente al top. Alle chiamate tattiche in questo primo appuntamento conteremo sull'esperienza di Flavio Favini che entra così a far parte del nostro Team e a cui diamo il nostro benvenuto".

Fast and Furio Sailing Team
Fast and Furio Sailing Team

La stagione di regate 2023 di Arca SGR e il progetto ESG del Fast and Furio Sailing team contano sul supporto dei partners: Arca Fondi SGR, glo, SLAM, Armare, CiviBank, Foss Marai, DocFoody, Officine FVG, Dobner, Ca'Sagredo Hotel, Acqua Mood, RH+, Marlin Yacht Paints, Amaro Tosolini, ITS Ecologia, The Yard Brisbane.

Il Fast and Furio Sailing Team e Arca Fondi SGR sostengono il messaggio di: One Ocean Foundation, Fondazione Laureus Italia, Il Porto dei Piccoli, Fondazione Io Do Una Mano, ABC Burlo.

PREVIOUS POST
Tutto pronto al CNR per il Campionato Italiano Motonautica
NEXT POST
Moonflower 72 in costruzione da Wider: dettagli del design esterno