Riva 50Metri Race - Running

Riva 50Metri Race - Running

L'innovativa plancia I-Bridge a bordo del primo Riva M/Y Race 50 mt

Accessorio

13/05/2020 - 19:33
advertising

TEAM Italia, azienda leader internazionale nel campo dell’elettronica di navigazione per Mega e Maxi Yachts, continua il proprio percorso nella continua ed instancabile ricerca di soluzioni ed innovazioni tecnologiche da integrare nelle proprie plance integrate I-Bridge®. 

I costanti investimenti nell’area R&D dell’azienda hanno consentito di installare, a bordo del primo Riva 50 metri, M/Y Race, un’innovativa soluzione di plancia I-Bridge®, dotata di multicontrol e display stretch implementati con nuove specifiche funzionalità. 

Riva 50Metri Race - Plancia di comando
Riva 50Metri Race - Plancia di comando

Per TEAM Italia, la presenza a bordo del primo modello di Riva Superyachts Division è un motivo di grande soddisfazione oltre che per il particolare risultato tecnologico raggiunto   soprattutto perché si tratta della terza plancia I-Bridge® che l’esperto Armatore di questo nuovo gioiello  ha scelto anche in questo caso come già sui precedenti .

L’operatività dello yacht è supportata dalla presenza di due alette, anch’esse integrate, e  dall’esclusivo sistema TEAM Italia EMAS (Electronic Mooring Assistant System), che grazie all’elaborazione dei dati ricevuti dai sensori 3D semplifica il controllo della  nave durante le manovre.

Riva 50Metri Race - Plancia di comando
Riva 50Metri Race - Plancia di comando

Come ogni singola soluzione I-Bridge® anche quella  di RIVA M/Y Race, è stata sviluppata e testata in-house , nei laboratori TEAM Italia per effettuare ogni possibile TEST funzionale prima della sua installazione a bordo  e poter assicurare fin da subito la perfetta usabilità di ogni interfaccia di controllo del sistema . 

Altra importante implementazione della soluzione I-Bridge TEAM Italia applicata sul M/Y Race è  data dalla messa a punto  di un sistema di diagnostica da  remoto  e di maintenance  di tutti gli impianti installati. Il sistema, tramite apposite procedure di autenticazione e autorizzazioni, permette ai tecnici TEAM Italia, quando richiesto, di gestire e assicurare il corretto e regolare funzionamento dell’I-Bridge® dalle proprie sedi.
 

advertising
PREVIOS POST
Fase due - Assonautica ed Ascon, appello alla Regione Sicilia
NEXT POST
The Italian Sea Group sottoscrive un contratto di finanziamento