Videoworks al Monaco Yacht Show 2022 con una nutrita serie di novità

Videoworks al Monaco Yacht Show 2022 con una nutrita serie di novità

Videoworks al Monaco Yacht Show 2022 con una nutrita serie di novità

Accessorio

30/09/2022 - 16:11
advertising

Forte di 25 anni di esperienza e centinaia di innovativi sistemi audio/video, entertainment, IT e lighting & comfort installati a bordo di superyacht che navigano in tutto il mondo, anche quest’anno Videoworks è presente al Monaco Yacht Show 2022 con una nutrita serie di novità.

Impianti audio/video sempre più evoluti e rete a bordo più efficiente rappresentano due tra le principali richieste da parte degli armatori e dei loro ospiti: le novità presentate da Videoworks confermano la sua capacità di continuare a innovare e rispondere in maniera propositiva a queste crescenti domande.

Sistema satellitare leo per essere sempre connessi

Essere connessi anche quando le rotte portano in mare aperto è un’esigenza sempre più sentita da tutti gli armatori e dai loro ospiti. Poter accedere alle piattaforme in streaming di video on demand per potersi godere un film in alta risoluzione e navigare sui social sono piaceri a cui difficilmente si rinuncia, soprattutto se si è in vacanza. Ma non solo entertainment, spesso una connessione efficiente si può rivelare indispensabile per organizzare una web conference di lavoro che può far risparmiare un anticipato rientro in azienda.

Grazie alla partnership di Videoworks con OneWeb, si entra in una nuova dimensione che garantisce una connessione continua, efficiente e veloce (oltre cinque volte superiore ai sistemi finora conosciuti), e pure più economica. Il sistema di connessione Internet con i satelliti LEO (Low Earth Orbit) assicura un’esperienza di navigazione Internet a bordo di ultima generazione, sia in termini di velocità che di latenza.

Ecco perché è garantito un completo utilizzo dei servizi di streaming e IP TV e, anche in mare aperto, si potrà usufruire di un collegamento Internet del tutto simile a quello che sotto costa è garantito dalla tecnologia 5G. Una soluzione, quella presentata da  OneWeb, che rappresenta la più recente frontiera delle possibilità di connessione. Durante la conferenza stampa congiunta al MYS 2022 è stato illustrato il nuovo sistema approfondendo i singoli plus.

Comfort, risparmio energetico e privacy con l’intelligenza artificiale a bordo

Lo stand allestito al Monaco Yacht Show è dotato di sensori di presenza e misuratori di energia che sono la base del sistema intelligente, che consente di profilare le abitudini e le esigenze di armatore e ospiti, aspetto ancora più importante nel caso di charter, per adeguare gli ambienti alle diverse esigenze.

A garanzia della massima privacy, Videoworks ha deciso di impiegare sensori e tecnologia Bluetooth LE, che permettono di identificare la persona tramite smartphone, evitando la presenza a bordo di telecamere. Le potenzialità dell’intelligenza artificiale non si fermano solo a questi due importanti aspetti, ma mettono a segno anche un significativo risparmio energetico, grazie all’ottimizzazione dell’uso delle luci, della temperatura degli ambienti  dell’aria condizionata e di tutte le altre dotazioni di bordo. Un vantaggio in termini economici ma soprattutto di autonomia con un duplice obiettivo: migliorare la qualità della vita a bordo e al contempo evitare sprechi energetici.

Innovazioni illuminotecniche e non solo per ambienti “disco”

Tra le tendenze riscontrate con sempre più frequenza tra gli armatori, c’è indubbiamente la volontà di organizzare eventi di intrattenimento a bordo.  arrivando fino a riprodurre un’ambientazione da discoteca,  con la possibilità di creare giochi di luci con soluzioni illuminotecniche d’impatto come strip led RGBW pixelate che, tramite i sistemi sviluppati da Videoworks, consentono cambi e ritmi di colore a tempo di musica.

Così una parte dello stand è stata dedicata a un’ambientazione ispirata all’ambiente “disco” che una novità in ambito lighting adattare per svariati impieghi: per esempio, utilizzi architettonici nel rispetto del ritmo circadiano, in base alle variazioni cicliche che ogni giorno coinvolgono le attività biologiche. L’ulteriore conferma che nulla è stato lasciato al caso nella filosofia progettuale di Videoworks, che punta sempre a fornire soluzioni totalmente personalizzabili secondo le preferenze dell’armatore.

advertising
PREVIOS POST
Al via domani allo Yacht Club Adriaco il 25° Raduno Città di Trieste
NEXT POST
Amer Steel 41m Explorer presentato al Monaco Yacht Show