Presidente Confindustria Nautica_Saverio Cecchi,a sinistra_Direttore Centrale Dogane ad interim_Andra Maria Zucchini,a destra

Presidente Confindustria Nautica_Saverio Cecchi,a sinistra_Direttore Centrale Dogane ad interim_Andra Maria Zucchini,a destra

Firmato a Roma il protocollo tra ADM e Confindustria Nautica

Istituzioni

31/03/2023 - 12:36
advertising

Il 29 marzo è stato firmato presso l'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli il protocollo tra ADM e Confindustria Nautica finalizzato a rafforzare gli strumenti e le modalità di dialogo e collaborazione, nell'ambito del sistema di relazioni che ADM ha da tempo instaurato con il mondo imprenditoriale.

In particolare, il Protocollo prevede un tavolo di consultazione reciproca, diretto ad agevolare la riduzione dei fattori di rischio di questo specifico settore trainante dell'economia italiana, in coerenza con il principio di semplificazione amministrativa e nel rispetto consapevole degli obblighi doganali.

Con la Circolare 20/2022 sono già state riconosciute agevolazioni in merito alle garanzie che cantieri e imprese italiane del refitting di unità da diporto devono rilasciare per i lavori di manutenzione di imbarcazioni e navi battenti bandiera extra UE. Le prime operazioni sono già state implementate con soddisfazione a Genova e Viareggio.

Misure ancora più favorevoli sono riservate alle aziende certificate AEO (Operatore Economico Autorizzato): uno degli obiettivi comuni fissati dal Protocollo è proprio la diffusione di questo istituto e lo snellimento delle procedure per ottenerlo - nel rispetto delle norme unionali - anche attraverso l'organizzazione di eventi formativi e informativi con le aziende della nautica.

Il Direttore Centrale ad interim, Andrea Maria Zucchini "Lo status di AEO è il corretto strumento di compliance per avvicinare le imprese della filiera nautica all'Amministrazione, con rilevanti reciproci vantaggi"

"E' un ulteriore importante passo per fornire alle imprese della filiera nautica il supporto necessario per lavorare al meglio con gli uffici delle Dogane", commenta il Presidente di Confindustria Nautica, Saverio Cecchi.

PREVIOUS POST
Assonautica Italiana: pieno sostegno al Ministro Musumeci e al CIPOM
NEXT POST
Fincantieri e Cantiere Navale Vittoria posano la chiglia dell'UAM