Il Funkallero al centro (Ita 627)

Il Funkallero al centro (Ita 627)

E iniziato il 45° Campionato Invernale Interlaghi di Lecco

Sport

02/11/2019 - 20:11
advertising

Lecco – In un clima tipicamente autunnale, ma con un buon vento da Sud, ha preso il via nel Golfo di Lecco l’edizione numero 45 del Campionato Invernale Interlaghi di vela con in palio il “Trofeo Canottieri Lecco”. Quaranta la barche iscritte.

Tre le prove disputate in mattinata. Ci si attendeva il Tivano, vento da Nord, ed invece è arrivata la Breva, vento da Sud, che ha permesso comunque il regolare svolgimento del programma. In evidenza da subito il classe Fun “Funkallero” con al timone l’esperto Flavio Favini ed in pozzetto Enrico Neri e Stefano Lillia (armatore per i colori dello Yc Como/Mila): tre successi e filotto. Stesso risultato di tre su tre per il Meteor “La pulce d’acqua” timonata da Alessandro Tritto per il Circolo Vela Bellano. Più combattute le classi H22, Orza 6 e Orc A+B dove la lotta per il successo è apertissima.
Dopo le regate festa in Canottieri per l’apericena da “chef Alberto” ed estrazione dei premi per la lotteria benefica a favore di Flying Angels Foundation l’onlus specializzata nel trasporto aereo di bambine e bambini gravemente malati, nell’unico ospedale dove possano essere curati prima che sia troppo tardi. 

La classifica provvisoria dopo le prime tre prove. Classe Fun: 1. Funkallero (Stefano Lillia - Cv Como/Mila – 1/1/1 i piazzamenti) ; 2. Cavalcastelle (Adriano Vitali – Cv Bellano – 2/3/2); 3. Maria Adele (Eugenio Maria Bischi – Cv Alto Lario Gravedona – 4/2/3).
Classe H22: 1. H22 Charter (Marco Frigerio – Canottieri Lecco – 1/3/1); 2. Alta Tensione (Alessandro De Felice – Cv Bellano – 2/1/3); 3. Hidrogeno Banco Desio (Davide Casetti – Lni Mandello Lario – 3/2/2).
Classe Meteor: 1. La Pulce d’acqua (Alessandro Tritto – Cv Bellano – 1/1/1); 2. Moulin Rouge (Niccolò Banfi – Sc Lecco – 3/4/2); 3. Marameo (Giorgio Cassanelli – Lni Mandello 2/5/4).
Classe Orza 6: 1. Nannje (Antonio Paolo Roggero – Orza 6 Monza -1/2/1); 2. Mago Merlino (Emilio Olivati – Orza 6 – 4/1/2); 3. Babayaga (Eleonora Cavallin – Orza 6 – 2/3/3).
Classe Orc A+B: 1. Neghenè (Fabio Proverbio – Top Vela Lago Maggiore – 1/1/4 – Melges 24); 2. Kong Grifone (Marco Stefanoni – Lni Mandello – 2/4/2 – J24); 3. Bruschetta (Sonia Ciceri – Cv Tivano – 3/6/1). Classe Orc B: 1. La Zia (Enea Beretta/Claudio La Cerra).
Domani, domenica, ultima giornata di regate con in acqua dalle ore 8. Alle 14,30 la premiazione in Canottieri.

Il Comitato organizzatore dell’Interlaghi 2019: Società Canottieri Lecco Asd 1895. Con il patrocinio di: Regione Lombardia, Comune di Lecco, Panathlon Club Lecco, Bacino Imbrifero Montano Lago di Como, Brembo e Serio e Federazione Italiana Vela. In partnership con: Acel, Flying Angels, Plastic Right Way.
Grazie agli amici: Adriana Castagna, Aglaia, Alborella, Cab, Carozzi, Deca srl, Deltacalor, Effeitalia, Energia Europa, Gattinoni, Gianola, Giovanna Locatelli, Gottifredi Maffioli, Harken , Icam, Kapriol, Kong, Lake Como Bike, Mab, Norda, Quagga , Raymarine , Rivelami, Rosa & C., Tipografia Commerciale e Vinicola Mauri
 

Regate Interlaghi 2 novembre
Regate Interlaghi 2 novembre

advertising
PREVIOS POST
Mini Transat La Boulangère - domani la partenza della seconda tappa
NEXT POST
UCINA, “esecuzioni” di stato contro i porti turistici discusse al MIT