Luca Serfilippi - Maurizio Minossi - Vasco Buonpensiere

Luca Serfilippi - Maurizio Minossi - Vasco Buonpensiere

MYC si è presentata ufficialmente durante il Cannes Yachting Festival

Superyacht

12/09/2022 - 12:52
advertising

La conferenza stampa, ospitata dal Cantiere delle Marche a bordo del suo MY Uptight, ha visto come speaker Vasco Buonpensiere, membro del CdA dell’Associazione MYC, nonché Founder and Sales Director di CdM, Maurizio Minossi, Presidente della MYC e Luca Serfilippi,Segretario dell’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea Legislativa delle Marche, delegato dall’Assessore alle Attività Produttive e Vice Presidente della Giunta Regione Marche, Mirco Carloni.

Temi centrali della presentazione sono stati la formazione delle risorse propedeutica al settore nautico, l’innovazione e l’importanza stessa del settore yachting e cruising nelle Marche.

Nata per promuovere e sviluppare la cantieristica marchigiana per navi ed imbarcazioni di lusso, l’Associazione annovera oggi 22 Soci, Aziende eccellenze del Made in Marche tra costruttori, designer, interior contractors e fornitori dell’intera filiera rinomati e riconosciuti in tutto il mondo, nonché un Partner autorevole e strategico quale l’Università Politecnica delle Marche.

In ordine alfabetico troviamo: AMS Advanced Mechanical Solutions, Cantiere delle Marche, Cantiere Rossini (Lisa Group), Cantori, Corset/Linset, CPN, CRN Ferretti Group, FM Architettura di Interni, Furlanetto International, I-Carbon, LP Luxury Projects, Massari Design, Mino Decor, MSA Yacht, Palumbo Superyachts, Planstudio, Poltrona Frau, Team Italia, SailADV, Sailsolutions, Videoworks e Wider. 

Come sottolineato da Vasco Buonpensiere: “Quando mi hanno parlato del progetto dell’Associazione, soprattutto dal punto di vista della formazione, sono stato subito convinto dell’importanza di farne parte. Vogliamo sviluppare sinergie e promuoverci nel modo giusto per far capire che le Marche sono il lato giusto dell’Italia per costruire Yacht. È come per le auto, quando si pensa alle auto italiane viene subito alla mente Torino, ma le migliori in realtà sono costruite in Emilia Romagna. Ecco, vorremmo che accadesse questo anche quando si parla di yachts. Che le Marche fossero associate immediatamente ai concetti di eccellenza e di grandi opportunità offerte dal territorio”.

Dal punto di vista di Minossi: “22 Aziende ed un’importante Università si sono associate per avere una voce comune con le Istituzioni e gli Enti formativi. Tutti i Soci, pur lavorando in ambito internazionale, riconoscono che lo spirito di un territorio in cui si costruiscono navi di lusso da 70 anni è fondamentale per eccellere nel mondo. Grazie alla Regione Marche per il suo sostegno all’Associazione e alle prossime iniziative di promozione che porteranno nel nostro territorio i principali attori del mercato internazionale del settore”.

Parole importantinell’intervento del Consigliere Serfilippi in rappresentanza della Regione Marche con la quale l’Associazione ha iniziato il dialogo già da diverso tempo: “la fiera di Cannes rappresenta una grande opportunità per la Regione Marche di continuare a sostenere il riposizionamento competitivo delle nostre filiere produttive. La nautica è un settore in grande sviluppo e di importanza rilevante per il nostro territorio; avere un interlocutore come l’Associazione MYC rappresenta un valore aggiunto per realizzare azioni concrete.

A breve usciranno bandi per favorire la ricerca industriale e l’innovazione tecnologica anche e soprattutto con riferimento al settore nautico”. 

advertising
PREVIOS POST
Round Aeolian Race 4^ edizione: record di iscrizioni
NEXT POST
The Italian Sea Group presenta il progetto Panorama