Angelo Colombo intervista Piero Formenti, CEO di Zar Formenti

Battello pneumatico

18/01/2023 - 10:36

Angelo Colombo ha intervistato Piero Formenti, CEO di Zar Formenti, azienda lombarda da lui fondata nel 1979, specializzata nella costruzione battelli pneumatici. Un marchio che si distingue nel panorama dei produttori di RIB, avendo sviluppato una gamma dalla forte personalità tecnica e stilistica che lo pone in una nicchia ben delineata del mercato dove Zar Formenti ha fatto molti proseliti in tutto il mondo.

Emblematico in termini di contenuti è lo Zar Imagine 130, l’ammiraglia varata nel 2021 e presentata in grande stile durante i recenti saloni nautici, a bordo della quale si è svolta l’intervista. Caratteristiche sono innanzi tutto le sue linee d’acqua che ripercorrono le esperienze maturate dal cantiere in questi anni ovviamente studiate ad hoc per le dimensioni di questo modello, lungo 13 metri per 4,57 di larghezza, per la sua stazza - si tratta di uno scafo cabinato - e per il target velocistico dei 50 nodi. Per questo oltre ai pattini laterali e due tunnel idrosostentanti, uniti a una “V” profonda con una ruota e un dritto di prua che si inserisce in un cavallino molto accentuato, caratteristiche comuni a tutti gli Zar, l’Imagine 130 ha una carena segnata da tre redan posizionati per baglio, una soluzione che aumenta la ventilazione sotto la carena riducendone la superficie bagnata e favorendo quindi la velocità. Il progetto navale è di Francesco Ambrosini.

Ottimo è stato anche il lavoro del designer Carlos Vidal, che firma il RIB, sugellato da un allestimento da barca di rango, consono al segmento luxury dei motoryacht della migliore cantieristica Made in Italy.

Sottocoperta, gli spazi sono adeguati al livello di imbarcazione che l'Imagine 130 vuole essere. Due cabine pressoché identiche per comodità, con quella prodiera dotata di maggiore altezza, e quindi valida come armatoriale, mentre quella posteriore, ricavata sotto il pozzetto, riesce a essere luminosa e adatta a fare passare piacevoli notti in barca ai familiari o agli ospiti dell'armatore.

Un bagno con locale doccia separato completa la dotazione di bordo.

Per chi volesse sapere come naviga lo Zar Imagine 130, qui trova il test di PressMare effettuato da Giacomo Giulietti.

Durante l’intervista sono stati comunque toccati anche diversi altri temi che riguardano il mondo dei gommoni, del quale Piero Formenti ha grande competenza sia come imprenditore sia per la sua attività come vice presidente di Confindustria Nautica, l’associazione che riunisce il mondo della nautica produttiva italiana, degli accessoristi e di tutta la filiera ma anche delle aziende che nel settore offrono servizi. Come accade da anni nell’ambito degli yacht di lusso, anche per i gommoni, specie quando si tratta di grandi RIB, il Made in Italy è divenuto il riferimento per tutto il settore, con una produzione che è ai vertici del mercato e per questo, come spesso accade, fonte di ispirazione per tutti i costruttori e designer del mondo.

advertising
PREVIOS POST
Yamaha Motor aumenta la coppia con nuovi motori top di gamma
NEXT POST
Marco Perazzo nominato direttore worldwide B2B e Trade di Slam