Deep Blue Motor ZF

Torqeedo lancia nuovi prodotti e celebra le partnership al Metstrade

Motori marini

19/11/2021 - 10:00
advertising

L'azienda pioniera dell'elettromobilità marina aggiorna la linea Cruise leader di mercato e rilascia nuove integrazioni di ricarica e componenti per Deep Blue Amsterdam, Paesi Bassi (16 novembre, 2021) – Torqeedo celebrerà al  Metstrade il lancio di un aggiornamento completo della linea di prodotti dei suoi motori Cruise, leader di mercato. La nuova linea Cruise sarà composta da motori fuoribordo e pod da 3 kW, 6 kW e 12 kW (da 6 a 25 cavalli equivalenti) alimentati da batterie agli ioni di litio di altissima qualità. I nuovi motori Cruise hanno un design elettrico completamente rielaborato con un migliore comportamento termico, un traliccio in alluminio ancora più robusto con pinna integrale, ingranaggi elicoidali ultra silenziosi e resistenti e una migliore funzionalità del timone.

"L'approccio ai sistemi integrati di Torqeedo e la ricerca e l'ingegneria industriale sono evidenti attraverso i continui miglioramenti dei prodotti. Cavalli di battaglia della nostra linea a bassa tensione, i sistemi Cruise alimentano tutto, dai taxi acquatici senza emissioni alle barche pontoon, alle barche a vela e alle imbarcazioni di superficie senza equipaggio che raccolgono dati per la ricerca all'avanguardia", ha detto il dottor Ralf Plieninger, amministratore delegato Torqeedo GmbH.

Torqeedo’s Deep Blue 50 kW: Excess Catamaran
Torqeedo’s Deep Blue 50 kW: Excess Catamaran

Le innovazioni non si fermano qui: Torqeedo, ZF ed Excess Catamarans hanno lavorato insieme per dare vita alla prima installazione dei nuovi saildrive Deep Blue da 50 kW su un catamarano Excess 15. Ora, le tre aziende stanno festeggiando il loro inserimento nella shortlist per il Boat Builder Award 2021, che sarà annunciato durante  Metstrade. L'E'Lab, un Excess 15 con Deep Blue Hybrid, è stato nominato nella categoria "Soluzione collaborativa tra il costruttore di barche o superyacht e il suo partner della catena di fornitura". Questo prestigioso premio riconosce i costruttori di barche e i partner della catena di fornitura che hanno collaborato da una fase concettuale per sviluppare una soluzione particolare per una sfida di progettazione, un'innovazione o un miglioramento dell'efficienza.

Ci sono anche nuove integrazioni di componenti per i potenti sistemi Deep Blue di Torqeedo: un caricabatterie da terra da 22 kW è più che raddoppiato rispetto a quelli precedentemente disponibili e permette di integrare facilmente i generatori di bordo AC. L'ultima iterazione dell'interfaccia DC di Deep Blue semplifica la gestione dell'estensore di gamma DC per un'alimentazione di backup senza soluzione di continuità, comoda e ultra-efficiente. Il sistema si assicura automaticamente che il generatore lavori sempre al suo punto più efficiente, minimizzando il tempo di funzionamento e riducendo il consumo di carburante, il rumore e le vibrazioni.

Zodiac eOPEN
Zodiac eOPEN

Nel corso dell'ultimo anno, Torqeedo ha fatto grandi passi avanti per portare la nautica senza emissioni attraverso progetti come l'Ocean Explorer 72 con Deep Blue Hybrid. Alimentata da due motori entrobordo Deep Blue da 100 kW, questa "centrale elettrica verde sull'acqua" carica le proprie batterie sotto vela. Greenline Yachts con Deep Blue sono stati scelti per la prima flotta  charter completamente elettrica al mondo in Norvegia, e Frauscher Boatyard ha lanciato il TimeSquare con due unità Cruise abilmente integrate nel suo design ultra-efficiente a doppio scafo. Anche Zodiac ha recentemente puntato tutto sull'elettrico, lanciando una linea completa di RIBS senza emissioni chiamata eOPEN.

"Torqeedo sta facendo la differenza per la protezione del clima e la qualità dell'aria locale dal 2005, e siamo entusiasti di vedere cosa creerà l'industria con questi sistemi più potenti, più durevoli e più connessi", ha detto Plieninger.

Ocean Explorer 72 Torqeedo / Christian Brecheis
Ocean Explorer 72 Torqeedo / Christian Brecheis

advertising
PREVIOS POST
Sabato, 4 dicembre riapre il Museo del Mare di Varazze
NEXT POST
Battesimo ai Caraibi per MSC Seashore: Costruita in Italia