Marine della Toscana

Vivere la Toscana sul mare: consorzio Marine della Toscana

Servizio

16/02/2021 - 13:49
advertising

Una nuova stagione per lo yachting e una campagna dedicata a sicurezza, servizi e vendita dei posti barca. Una ripartenza che vede i porti e le marine aderenti al Consorzio Marine della Toscana impegnati nel proporre, già a partire dalla prossima primavera, le porte della Toscana sul mare come luoghi accoglienti, come hub sicuri per il charter nautico e il diporto per potenziare al meglio la rete turistica della regione non solo terra-mare, ma anche mare-terra.

Da Viareggio fino a Piombino ed Isola d’Elba, la campagna promossa dal consorzio è “Vivere la Toscana sul mare” grazie ad una terra unica, tra le più apprezzate e conosciute e leva attrattiva visitabile partendo dai porti con città d’arte, borghi, paesaggi, mete enogastronomiche, storia e cultura.

Oltre 3.000 i posti barca complessivi a disposizione di imbarcazioni e yacht che vanno dai 5 metri a oltre i 100 metri, più servizi di qualità, colonnine intelligenti, smart mobility solution, sono alcuni dei plus dell’offerta Marine della Toscana. In alcune marine, sono inoltre disponibili posti barca in vendita per un totale di 500 postazioni sia per barche piccole che yacht. 

Nel corso della scorsa estate, le marine e i porti del consorzio sono state premiate per presenze e toccate grazie alla campagna che ha promosso Marine della Toscana come hub sicuro per il charter nautico ed un servizio accoglienza protetto: servizi che saranno mantenuti anche per la futura stagione. 
 

advertising
PREVIOS POST
Concessioni demaniali marittime italiane: facciamo il punto
NEXT POST
Il Windsurfing Club Cagliari brilla al Memorial Marco Rossi Final Cup