A2A Pendragon Barcolana 50

A2A Pendragon Barcolana 50

Barcolana 50, iniziano gli allenamenti di A2A Pendragon

Sport

06/10/2018 - 21:49
advertising

Fervono i preparativi a bordo di A2A Pendragon in vista di uno degli appuntamenti clou della stagione 2018, la Barcolana che, vive un’attesa particolare per il suo cinquantesimo anniversario per il quale si prepara a segnare numeri da record, avendo a oggi superato la quota di 1100 iscritti.

La prima fase di allenamento del Maxi di 70 piedi A2A Pendragon coinciderà con la Portopiccolo Maxi Race, in programma nel weekend entrante e culminerà domenica 7 ottobre con il Trofeo Bernetti, regata organizzata dalla Società Nautica Pietas Julia e giunta quest’anno alla 47^ edizione. Si svolge su un percorso costiero tra Trieste e Sistiana, ed è considerata una prova generale in vista della Barcolana per i team con ambizioni agonistiche.

Come negli anni scorsi lo skipper sarà Lorenzo Bodini, recente vincitore a Porto Cervo della Maxi Yacht Rolex Cup come tattico di H2O. Lorenzo è stato atleta olimpico sul cat Tornado a Sydney 2000 assieme al fratello Marco, anch’egli a bordo con il ruolo di trimmer. Un equipaggio già rodato nel corso delle passate edizioni della Barcolana, che quest’anno potrà contare sull’esperienza di Alessandro Alberti nel ruolo di tattico e navigatore, oltre come sempre, allo storico comandante di Pendragon VI, Francesco Agostini.

Lorenzo Bodini, skipper: “Per un velista triestino, partecipare alla Barcolana è sempre la più entusiasmante delle esperienze, un piacevole ritorno alle origini. Desidero ringraziare i partner che ci affiancano in questa bellissima avventura, in particolare A2A, Gabetti, Alfa Romeo e Alilaguna.  Il 70 piedi A2A Pendragon, un maxi oceanico molto versatile, ci ha sempre regalato grandi soddisfazioni in Barcolana, anche se ogni anno la competizione si fa più agguerrita. Questo weekend inizieremo gli allenamenti, sfruttando una giornata della Portopiccolo Maxi Race e partecipando domenica al Trofeo Bernetti.  Conosciamo ormai bene la barca, ma i dettagli da mettere a punto sono sempre innumerevoli.”.

Pendragon è un maxi yacht di 70 piedi varato nel 2010 su progetto del neozelandese Laurie Davidson, designer di molti maxi e America’s Cup Class, per partecipare alla Transpacific Yacht Race da Los Angeles a Honolulu.

Il team A2A PENDRAGON aderisce a CLEAN SEA LIFE, un progetto di sensibilizzazione sui rifiuti marini co-finanziato dalla Commissione Europea che coinvolge migliaia di amanti del mare in una campagna straordinaria di pulizia di coste e fondali d’Italia. Tutti i velisti presenti alla Barcolana sono invitati a far propria la regola osservata a bordo di Pendragon, #NothingOverboard, un hasthag sottolineando l’importanza di non gettare nulla fuoribordo, in particolare i filtri della sigarette. Per chi volesse conoscere maggiori dettagli circa il progetto la pagina dedicata ai diportisti è http://cleansealife.it/index.php/diportisti/

A bordo di A2A PENDRAGON regatano: Lorenzo Bodini, Marco Bodini, Luca Giacomini, Alessandro Alberti, Mauro Marchesan, Nicola Cimbro, Giovanni Boem, Francesco Agostini, Edoardo Mazzucco, Fabio Sacco, Franco Sartori, Gianluca Coltro, Filippo Tornetta, Santino Brizzi, Michele Valentinuzzi, Paolo Stefani, Nicola Paoleschi.

Il programma di A2A PENDRAGON conta sul supporto di un gruppo di aziende partner

advertising
PREVIOS POST
Regata classe Dragoni a Torbole: ancora in testa Desert Holly
NEXT POST
Valori nascosti del procedimento costruttivo delle barche a vela - Puntata 1