Viareggio - yachting district bassa

Seatec, Marine e Yare: partnership per le prossime edizioni

Servizio

Da yare
09/03/2022 - 15:18
guidi
guidi

CarraraFiere, ente organizzatore di Seatec-Compotec Marine e Navigo centro servizi per l’innovazione e lo sviluppo della nautica, organizzatore di Yare, si sono affiancati in una sinergia che punta a costituire, nei prossimi anni, una manifestazione toscana della nautica professionale e dello yachting: un appuntamento imprescindibile per la cantieristica non solo nazionale, ma sempre più internazionale.

"La sinergia tra due eventi promozionali cardine del settore è davvero un bel segnale - commenta Leonardo Marras, assessore all'economia e al turismo della Regione Toscana - Il sostegno della Regione a questo sodalizio è in linea con il percorso di supporto e rilancio del polo fieristico di Carrara che abbiamo intrapreso ormai da mesi e che, iniziative come questa ci dicono, sta dando i primi buoni frutti. Carrara e Viareggio sono i poli più importanti per la realizzazione di yacht e superyacht a livello regionale ma anche nazionale ed internazionale, questo appuntamento, quindi, segna un nuovo slancio del comparto che si mostra al mondo con le sue eccellenze e con prospettive di sviluppo per il futuro".

L’obiettivo è quello di sviluppare insieme un evento che possa rappresentare al meglio l’orgoglio di un’area produttiva in vetta alla classifica della produzione di yacht nel mondo gettando le basi per l'istituzione della 'Settimana della Nautica Toscana'.

Una regione, la Toscana, dove la filiera della nautica è quasi esclusivamente orientata al settore superyacht con 5.000 imprese nautiche (di cui 3.000 legate allo yachting), circa 18.000 addetti diretti, 70 specializzazioni (tra produzione e servizi). Un intero distretto che può contare su un valore della produzione di 2 miliardi di euro complessivi per la nautica (con una media del +10% negli ultimi anni ad esclusione di quello in corso), pari al 50% del dato nazionale; al 30% degli yacht sopra i 30 mt (vocazione dell’intero distretto) prodotti al mondo e una clientela estera pari al 95% sempre nel comparto superyacht.

In occasione delle prossime edizioni di marzo 2022, (grazie a date sovrapposte) Seatec-Compotec Marine e Yare propongono una intersezione tra i due eventi che uniranno i poli produttivi di Viareggio e Carrara, pilastri di una leadership comprensoriale di altissimo valore internazionale nel panorama della cantieristica di lusso. Lo sforzo degli organizzatori è volto a costituire una vera e propria cordata della filiera di qualità, non solo in rappresentanza del cluster apuo-versiliese, ma di tutta l’industria nautica italiana.

Grazie alla partnership siglata tra le due realtà, con l’endorsement della Regione Toscana, e del Comune di Carrara, Seatec-Compotec Marine, in programma giovedì 17 e venerdì 18 marzo, e Yare (patrocinato dai Comuni di Viareggio, Camaiore e Pietrasanta), in calendario da mercoledì 16 a venerdì 18 marzo con una preview martedì 15 marzo per i comandanti ospiti, avranno una serie di appuntamenti in sinergia.

L’accordo tra le due manifestazioni mantiene le caratteristiche distintive dei singoli eventi valorizzandone al meglio le identità: Seatec-Compotec Marine come evento B2B con format espositivo rivolto alla filiera della subfornitura nautica e i consolidati incontri one-to-one fra espositori e i più prestigiosi cantieri italiani e la delegazione di cantieri internazionali patrocinata da ICE/ITA Agenzia. YARE come unico appuntamento internazionale dedicato allo yachting - centrato sul settore Superyacht Refit e Aftersales - come evento B2C di incontro tra i comandanti dei superyacht e i cantieri di produzione, refit, marine e tutte le imprese italiane e non di servizi.

I due eventi uniranno le forze nella giornata venerdì 18 marzo con la visita dei comandanti ospiti di YARE al Seatec-Compotec Marine e un evento “fuorisalone” a Viareggio organizzato da Navigo a cui prenderanno parte gli espositori di Seatec-Compotec Marine.

PREVIOS POST
Il nuovo Grand Soleil 40, stile, eleganza, ergonomia e sicurezza
NEXT POST
M/Y Triumph, uno dei più recenti megayacht varati da Benetti