Il superyacht Fly me to the Moon a Porto Santo Stefano

Il superyacht Fly me to the Moon a Porto Santo Stefano

Il superyacht Fly me to the Moon a Porto Santo Stefano

Superyacht

28/10/2022 - 18:12
advertising

Fly me to the Moon, elegante superyacht di 48,7 metri delle linee classiche, costruito nel 2012 in Turchia dalla Bilgin Yachts, è arrivato nei giorni scorsidavanti a Porto Santo Stefano. Porta il nome di una delle canzoni di Frank Sinatra più famose, che ha fatto innamorare tante coppie. Fly me to the Moon appartiene all'armatore Stelios Haji-Ioannou, possessore anche di un altro grande panfilo Strangers in the Night, entrambi un chiaro omaggio al celebre cantante americano con origini italiane che negli anni settanta soggiornò anche all'Argentario insieme a tanti altri VIP del mondo.

Stelios con il fratello Polys, anche lui possessore di un superyacht di 62 metri "Esmeralda", hanno fondato la EasyJet e sono i figli del defunto Loucas Haji-Ioannou, un imprenditore marittimo greco-cipriota le cui flotte hanno dominato l'industria navale globale per la maggior parte del ventesimo secolo. Interessante l'introvabile libro "Easy History - The easy family of brands photo album" contenente i successi della famiglia Haji-Ioannou che ha continuato l'eredità marittima con una flotta di 17 navi cisterna.

advertising
PREVIOS POST
SACE, Banco BPM e UniCredit per la riqualificazione del Porto di Genova
NEXT POST
Cantiere delle Marche acquisito dall'austriaca FIL Bros Family Office