Nove imbarcazioni hanno partecipato al Southern Wind Family Weekend

Nove imbarcazioni hanno partecipato al Southern Wind Family Weekend

Nove imbarcazioni hanno partecipato al Southern Wind Family Weekend

Servizio

10/09/2021 - 19:49
advertising

Sono nove le imbarcazioni, tra i 78 e i 105 piedi, ospitate presso la Marina di Porto Rotondo, che dal 3 al 6 settembre hanno partecipato al “Southern Wind Family Weekend”, primo rendezvous del prestigioso Cantiere di superyacht a vela organizzato a Porto Rotondo. Ad accogliere le imbarcazioni, provenienti da tutto il Mediterraneo, è stato il Presidente e Commodoro del Club, Sandro Onofaro, che ha fortemente voluto la loro presenza nel Borgo. Nei giorni di sabato e domenica si sono svolte delle veleggiate di flotta che hanno entusiasmato gli armatori, tanto che, qualcuno di loro ha tentato di stimolare gli altri equipaggi, ingaggiandoli in una serie di divertenti bordeggi tra le isole del Golfo di Congianus. Le due veleggiate, di una ventina di miglia ciascuna, si sono concluse con l’ormeggio in rada, in una delle tante splendide baie della Costa Smeralda. 

La giornata di sabato è stata caratterizzata una serie di scrosci di pioggia, che nel primo pomeriggio hanno fatto temere per la riuscita della veleggiata. Tuttavia, più tardi la situazione si è normalizzata, permettendo alle imbarcazioni di ormeggiare nel Golfo di Marinella e di socializzare con le barche vicine. In serata si è svolta la cena di gala nella terrazza dello Yacht Club. Alla festa hanno partecipato gli armatori, gli equipaggi, lo Staff di Southern Wind e alcuni membri del Consiglio Direttivo del Circolo. Domenica mattina, alle 12:00 è stato dato alla flotta un simbolico start. Il percorso, di circa 23 miglia, prevedeva il giro delle isole di Soffi e di Mortorio, e su fino all’isola delle Bisce e ritorno.  Il vento da Nord-Est non ha mai superato l’intensità di 10 nodi, permettendo con ciò ai partecipanti di veleggiare in totale relax. Al ritorno, le imbarcazioni hanno dato fondo in rada, per consumare il pranzo e per godere di qualche momento di relax in un tipico clima familiare.

In serata il cocktail di chiusura dell’evento, momento in cui sono stati consegnati dei “premi” di partecipazione a tutti gli armatori. Il Presidente e Commodoro dello Yacht Club, Sandro Onofaro e il Direttore Commerciale di Southern Wind, Andrea Micheli, nel constatare l’alto gradimento riscontrato tra armatori ed equipaggi, stanno valutando gli eventuali aggiustamenti da fare per l’edizione del prossimo anno.
 

advertising
PREVIOS POST
Absolute Yachts al Salone Nautico di Genova dal 16 al 21 settembre
NEXT POST
Enrico Chieffi apre gli incontri di formazione di Scuole FAES Milano