XENTA al Salone Nautico di Genova con X-AID, il sistema di ormeggio più efficace, sicuro e intuitivo

XENTA al Salone Nautico di Genova con X-AID, il sistema di ormeggio più efficace, sicuro e intuitivo

Xenta al Salone Nautico di Genova 2022 con X-AID

Accessorio

Da XENTA
19/09/2022 - 11:13
advertising

X-AID (Adaptive Integrated Docking) di XENTA: nessun sistema di ormeggio con Joystick è mai stato così efficace, sicuro e intuitivo! Integrando la gestione di motori, timoni ed eliche di manovra, ha la capacità di contrastare vento e corrente, e controllare l'abbrivio dello scafo.

XENTA, azienda specializzata nella realizzazione di sistemi integrati di guida e controllo dell'imbarcazione, presenta al 62° Salone Nautico di Genova, presso il proprio stand YC13 del Power Village, X-AID (Adaptive Integrated Docking), un sistema che rende ogni ormeggio facile e sicuro. Con X-Aid ogni comandante e armatore la letteralmente la possibilità di tenere la propria barca in pugno a prescindere da quanto siano ristrette le acque in cui si manovra e dalle condizioni ambientali. X-AID, infatti, integrando la gestione di motori, timoni ed eliche di manovra, ha la capacità di contrastare vento e corrente, controllare l'abbrivio dello scafo, in modo da rendere l'uso del joystick ancora più efficace, sicuro e intuitivo.

Entrando più nel dettaglio, X-AID è in grado di fare un'analisi molto più precisa e accurata dei fattori che intervengono durante la guida della barca, che beneficia così di un adattamento mirato e intelligente. La tecnologia utilizzata si chiama Sensor Fusion e acquisisce e correla dati tra piattaforma inerziale con tecnologia mems, bussola magnetica e gps evoluto con correzione integrata, per una misura decimetrica della posizione.

X-AID utilizza algoritmi di controllo della propulsione studiati per effettuare spostamenti anche minimi dell'imbarcazione e ottenere, persino con le eliche di superficie, una precisione deci-metrica e un comfort di manovra ineguagliabile.

Inoltre, se in un qualsiasi momento il comando joystick viene rilasciato, X-AID rallenta la barca in maniera controllata e predeterminata e la mantiene nel punto e nella direzione di arresto fino al nuovo comando.



L'ultima generazione del sistema di manovra X-DOCK e del sistema di mantenimento della posizione X-DP sono parte integrante del sistema X-AID e mantengono il controllo della barca anche quando si lasciano i comandi; così abbiamo a disposizione tutto il tempo necessario per pensare alla prossima azione, senza alcuna fretta.

L'algoritmo predittivo dell'intensità e della direzione delle forze esterne, consente a X- AID di prevedere la direzione e la velocità che assumerà l'imbarcazione e di anticipare la correzione della manovra. Inoltre, effettua una continua attività di auto apprendimento ed è adattivo per adeguarsi costantemente alle condizioni esterne durante l'ormeggio.

Con X-AID il pilota ha la sensazione che l'imbarcazione si muova in un fluido più viscoso dell'acqua e in modo indipendente dalle perturbazioni esterne; i movimenti e le reazioni dello scafo vengono predeterminati per ottenere una precisione di manovra mai sperimentata prima: sicura, affidabile e prevedibile, in quanto ripetibile anche al mutare delle condizioni.

X-AID controlla l'accelerazione e la velocità degli spostamenti per la massima sicurezza e tranquillità di azione. Dipendentemente dai limiti di manovrabilità della barca, gli spostamenti avvengono sempre alla stessa velocità, sia in assenza di vento e corrente, sia in condizioni non ottimali, grazie alla modulazione della spinta dei motori principali e di tutti i sistemi ausiliari di manovra.

Gli spostamenti dell'imbarcazione impostati con il comando joystick risultano talmente dolci ma inesorabili, precisi, accurati e con abbrivio limitato, da trasferire ad ogni comandante o armatore anche meno esperto la serenità di avere in ogni momento il totale controllo della sua imbarcazione.

advertising
PREVIOS POST
Rolex Swan Cup conclude la stagione 2022 di ClubSwan Racing
NEXT POST
The Italian Sea Group: consegnato il primo Tecnomar for Lamborghini 63