The Italian Sea Group

The Italian Sea Group key player del mercato americano

Superyacht

28/03/2022 - 17:30
mangusta
mangusta

Si chiude con un bilancio molto positivo la partecipazione di The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso, alla quarantesima edizione del Palm Beach International Boat Show.

“Siamo molto soddisfatti per il rinnovato apprezzamento verso i nostri yacht da parte del mercato americano, nel quale abbiamo consolidato il nostro posizionamento anche nel segmento delle grandi dimensioni con la vendita del nuovo M/Y di 82m Admiral Galileo a fine 2021, e nel quale stiamo continuando a crescere” - commenta Giuseppe Taranto, Vice Presidente e CCO di The Italian Sea Group. “Crediamo che la completezza della nostra flotta, dagli yacht sportivi e altamente performanti ai mega yacht a vela e motore fino e oltre i 100 metri, possa soddisfare perfettamente le diverse esigenze di un mercato grande ed in continua evoluzione come quello statunitense.” 

Durante l’esclusivo Salone Nautico, The Italian Sea Group ha presentato, in collaborazione con Frank Grzeszczak Sr., Head of Sales America, e con il broker statunitense FGI Yachts, alcuni dei modelli di punta della flotta dei suoi brand. In particolare, sono stati esposti i modelli dei M/Y Galileo 80m, GC-FORCE 66m, Tecnomar EVO 120 e dell’iconico Tecnomar for Lamborghini 63.

La selezionata clientela del Salone ha inoltre espresso grande interesse per l’evoluzione strategica e stilistica dei sailing yacht Perini Navi, per i quali gli USA hanno sempre rappresentato un mercato di riferimento.

 

PREVIOS POST
Sea4All a Lignano Sabbiadoro: le attività inclusive di mare
NEXT POST
Ibiza 85 di Austin Parker Yachts, varata la prima unità