La nuova home page di PressMare: accogliente, ricca e spettacolare come questo Arcadia A105

Benvenuti a bordo della nuova PressMare

Editoriale

13/02/2022 - 15:35
southernwind
southernwind

Fare informazione per 365 giorni l’anno. Offrire un quadro completo, il più ampio possibile, delle notizie che riguardano la nautica e il mare e poi seguirle, approfondirle, fare opinione grazie a un team di giornalisti autorevoli ed esperti del settore. PressMare è stata creata su questi pochi concetti, mettendo il lettore sempre al centro del progetto.

Dopo sette anni, lavoriamo con quello stesso obiettivo, per offrire agli appassionati e ai professionisti, tutte le notizie che a loro interessano, nessuna esclusa. Nel nostro processo di crescita era però diventata imprescindibile la necessità di rimettere mano alla nostra piattaforma, al sito, per aggiornarlo tecnicamente e migliorarne la fruibilità. Lo abbiamo fatto rivoluzionando la nostra grafica, modificando il nostro layout originario per offrire una diversa possibilità di fruizione delle quasi 40.000 notizie pubblicate.

PressMare vuol continuare a essere una puntualissima news agency, capace di lanciare decine di notizie al giorno per sette giorni alla settimana, ma vuole anche crescere come un portale che dia al lettore la possibilità di approfondire più facilmente ogni singolo argomento tematico in maniera verticale. Chi sia alla ricerca di notizie di sport, sulla portualità, sui saloni nautici o sull'ecologia in ambito marino, ma anche chi vuole sapere tutto sul mondo dei superyacht o dei gommoni, delle barche a vela o dei motori marini, su PressMare troverà ciascuno di questi e degli altri argomenti trattati, racchiusi in sezioni distinte della home page. Leggere una delle notizie in home page, indirizzerà il lettore a un mondo completamente dedicato all'argomento d'interesse, dove potrà trovare tutto ciò che abbiamo pubblicato in merito nel tempo. Cercare fra le nostre news quella riguardante la barca dei propri sogni oppure informazioni su una regata, un articolo di didattica, di tecnica o una notizia che riguardi lo shipping, sarà d'ora in poi più semplice e rapido.

Abbiamo quindi cambiato la grafica e l'impaginazione, per dare più enfasi alle immagini, abbiamo cambiato font per rendere i testi meglio leggibili, ma abbiamo anche migliorato la velocità complessiva del sito e finalmente risolto un annoso problema che ci tormentava negli ultimi tempi e che in tanti ci hanno segnalato: il "cerca" del nostro sito, finalmente funziona.

Il sito che oggi vede la luce, non è però il traguardo della nostra crescita, l'obiettivo al quale vogliamo arrivare, ma uno step necessario e fondamentale per poterla accelerare.

Fabio Petrone

PREVIOS POST
Le derive della Vela Globale al Gel Laser Gardesano
NEXT POST
Varato a Riva trigoso il quarto PPA Giovanni delle Bande Nere