I GC32 con l’élite della vela alla 37 Copa del Rey MAPFRE

I GC32 con l’élite della vela alla 37 Copa del Rey MAPFRE

I GC32 con l’élite della vela alla 37 Copa del Rey MAPFRE

Sport

26/07/2018 - 13:51
advertising

Per il terzo evento del calendario del GC32 Racing Tour 2018, i catamarani volanti si danno di nuovo appuntamento in una delle regate muticlasse più prestigiose del Mediterraneo, la 37ma Copa del Rey MAPFRE, organizzata dal Real Club Nautico de Palma di Maiorca. Le regate avranno inizio fra una settimana con gli otto GC32 impegnati sul campo di regata della Baia di Palma, insieme a Maxi 72, TP52, Melges 40 e Club Swan 50. 

Chi parte con fiducia è senza dubbio il team guidato dal campione della Volvo Ocean Race e velista della America’s Cup francese Franck Cammas a bordo del suo NORAUTO powered by Team France. Questa stagione infatti Cammas si trova con un risultato “a reti inviolate”  essendo stato il primo team del GC32 Racing Tour al Campionato del  Riva del Garda a maggio e avendo vinto a giugno la GC32 Lagos Cup, il primo evento del Tour organizzato in Portogallo.

Stranamente per un velista del calibro di Franck Cammas, il francese non ha navigato molto a Palma. E’ vero che vinse qui nella stagione 2016 ma in quella occasione la barca era timonata da Adam Minoprio, ma regatò a Palma durante la campagna olimpica di Nacra 17 in vista dei giochi di Rio 2016. “E’ un campo di regata normale, bisogna andare a sinistra con vento da fuori! A volte ci può essere onda che rende il tutto un po’ più complicato, ma è un bel campo.”

Sebbene NORAUTO guidi la classifica del Tour a impensierire il team è un altro equipaggio francese Zoulou di Erik Maris, con un gruppo di velisti che include molti che hanno navigato lo scorso anno con Cammas nella Coppa America, e gli svizzeri di Realteam dello skipper  Jerome Clerc, vincitore del GC32 Racing Tour 2017. 
Chi ha mostrato una grande crescita alla GC32 Lagos Cup è stato INEOS Team UK, guidato da Sir Ben Ainslie che, per il programma di rotazione dell’equipaggio non sarà presente alla 37ma Copa del Rey MAPFRE. Il team britannico dell’America’s Cup avrà invece come skipper il tre volte campione delle Extreme Sailing Series, Leigh McMillan. Neil Hunter e la medaglia d’oro nei Finn a Rio 2016 Giles Scott saranno della partita e regateranno con il veterano Joey Newton e con Luke Parkinson.

Cuore del GC32 Racing Tour sono i team owner-driver: un gruppo molto forte che oltre al già citato Erik Maris su Zoulou comprese anche .film Racing  dell’australiano Simon Delzoppo, Frank Racing  di Simon Hull dalla Nuova Zelanda, il due volte campione mondiale di Melges 32 Jason Carroll su Argo dagli USA e Codigo Rojo Racing dell’argentino Federico Ferioli. Argo e Frank Racing sono attualmente in testa pari punti alla classifica  2018 degli Owner-Driver.

Federico Ferioli si è detto felice di tornare a Palma dove ha debuttato nel GC32 Racing Tour nel 2016 e ha partecipato con il suo team sudamericano alla Copa del Rey MAPFRE lo scorso anno. “Mi sento a casa perché le persone hanno lo stesso tipo di cultura e qui ci hanno accolto benissimo. E’ sempre bello tornare a Palma.” Ha dichiarato l’argentino. “Parliamo di una flotta molto competitiva, per noi è difficile entrare in gioco ma siamo comunque felici di migliorare ogni giorno.”

Tipicamente gli eventi del GC32 Racing Tour sono esclusivi per la classe ma sia Cammas che Ferioli dicono di essere felici di inserirsi in una regata più numerosa, che darà alle barche volanti l’opportunità di essere ammirate dalla crème della vela internazionale.

“Mi piace rientrare in un evento più grande e vedere tutte le classi.” Dice Cammas. “Di sicuro i GC32 saranno le barche più veloci, ma di certo non le più costose!” Mentre Ferioli ha dichiarato: “Il Tour ha un buon mix di eventi esclusivi, come a Lagos, e di regate importanti come la Copa del Rey. Regatare qui in una delle grassi più cool e all’avanguardia è tutto quello che si potrebbe desiderare.”

Le prove del GC32 Racing Tour alla 37ma Copa del Rey MAPFRE sono in programma dall’1 al 4 agosto, con una regata di allenamento il 31 luglio. La premiazione si svolgerà il sabato sera, con una cerimonia alla presenza di S.A.R. il re Felipe VI di Spagna.

advertising
PREVIOS POST
CNVA: Pronti i Bandi per la 4° Argentario Coastal Race 2018
NEXT POST
Vela Verbano: Flavio Favini vince il Trofeo Giacomo Ascoli