Maserati Multi 70

Maserati Multi 70 e Soldini verso Lanzarote per la RORC Transatlantic Race

Sport

19/11/2018 - 16:26
advertising

Sabato 24 novembre 2018 alle ore 12.00 UTC da Lanzarote, Canarie, partirà la 5a edizione della RORC Transatlantic Race, organizzata dal Royal Ocean Racing Club: circa 2995 miglia attraverso l’oceano Atlantico fino a Grenada, nei Caraibi.
 
Sulla starting line, insieme a Maserati Multi 70 e all’equipaggio di Giovanni Soldini, ci sarà anche il MOD 70 inglese PowerPlay, guidato da Ned Collier Wakefield. I due trimarani, oltre a gareggiare fra di loro, dovranno sfidare il record di velocità della regata per i multiscafi che appartiene a Lloyd Thornburg: nel 2015, a bordo del trimarano americano Phaedo3, ha tagliato il traguardo in 5 giorni, 22 ore, 46 minuti e 3 secondi.
 
Nelle ultime settimane Giovanni Soldini e il Team di Maserati Multi 70 hanno lavorato per far fronte alle avarie subite dal trimarano in ottobre durante la Rolex Middle Sea Race. “Abbiamo modificato e rinforzato le scasse dei timoni, che dovrebbero essere così più resistenti”, commenta Soldini. “Abbiamo anche risolto il problema con il pistone della scotta della randa.”
 
A bordo di Maserati Multi 70, Giovanni Soldini è accompagnato da 6 velisti professionisti, tutti già parte dell’equipaggio nell’ultima edizione della Rolex Middle Sea Race:

• Guido Broggi (ITA), randista – boat captain di Maserati Multi 70, ha al suo attivo migliaia di miglia in oceano e collabora con Giovanni Soldini da molti anni, da quando nel 1998 è stato team leader della costruzione e della preparazione sportiva del 60’ Fila. Nel 2018 ha fatto parte dell’equipaggio di Maserati Multi 70 per la conquista del record della Rotta del Tè da Hong Kong a Londra.

• Carlos Hernandez Robayna (ESP), tailer – ha alle spalle molti anni di navigazione, ha regatato in diverse classi e ha navigato con Giovanni Soldini in molte regate e traversate oceaniche, tra cui la Transpacific Yacht Race e la Rolex Sydney Hobart Yacht Race. 

• Oliver Herrera Perez (ESP), prodiere – nella sua carriera ha regatato a bordo di Ims 500, Swan 45 e Rc44. Già parte dell’equipaggio di Maserati Vor70, continua a ricoprire il ruolo di prodiere a bordo di Maserati Multi 70 e, nel 2018, ha fatto parte dell’equipaggio di Giovanni Soldini per la conquista del record della Rotta del Tè.

•Nico Malingri (ITA), grinder e tailer – ha iniziato a navigare fin da piccolo e ha conquistato due record in doppio con suo padre Vittorio Malingri a bordo di un catamarano di 20 piedi: il MarsigliaCartagine nel 2016 e il Dakar-Guadalupe nel 2017.

• François Robert (FRA), pitman – ha partecipato a numerose regate, tra cui due Mini Transat e una Transat Jacques Vabre, e ha fatto parte dell’équipe di costruzione del 60’ Fila di Giovanni Soldini e del Class 40 Telecom Italia.

• Matteo Soldini (ITA), grinder e tailer – collabora al progetto di Maserati Multi 70 dal suo inizio e ha partecipato a numerose regate d’altura, tra cui un’edizione della RORC Caribbean 600.

advertising
PREVIOS POST
West Liguria: concluso il primo week end dell’ “Autunno in Regata”
NEXT POST
Arkanoé Sailing Team Melges 24 racconta il suo 2018 supportato da Montura