Aldo Revello e Antonio Voinea

Aldo Revello e Antonio Voinea non possono essere scomparsi nel nulla

Editoriale

25/06/2018 - 22:08
advertising

Una fiaccolata il 29 giugno, a Bovolenta, Padova, e un corteo di barche a Chioggia il 30 giugno: due eventi per i velisti dispersi in Atlantico, per tenere alta l’attenzione e far riprendere le loro ricerche

#riportatecialdoeantonio

Lo spettacolo del mare fa sempre una profonda impressione. È l’immagine di quell’infinito che attira senza posa il pensiero e nel quale senza posa il pensiero va a perdersi.

È il pensiero delle famiglie di Aldo Revello e Antonio Voinea a essersi fermato a osservare un orizzonte che dal 2 maggio scorso sembra sempre più lontano. I due velisti dispersi nell’Atlantico hanno lasciato nelle loro case persone piene di fiducia e pronte a non arrendersi, proprio come lo spirito del velista di fronte ad un mare che pur incutendo timore rimane un simbolo di vita.

Alice Voinea e Francesca Bottaccio, sorella e compagna dei due velisti, stanno lottando con forza affinché la loro voce possa sentirsi, muovendo le coscienze di tutti coloro possano far riprendere le ricerche dei due giovani marinai.

Loro, come tanti altri affezionati alla vicenda, stanno ‘’mettendo a disposizione il loro cuore” per tenere viva la speranza di poter riabbracciare i due dispersi.

Non solo due abili navigatori capaci di affrontare situazioni estreme, ma veri e propri lupi di mare la cui vita è regolata dagli istanti, più che dalle ore, dalle maree e dal corso del sole.

È per questo che le loro famiglie stentano a credere che con le loro abilità possano essere stati vittime di quel mare che conoscono così bene e che sono sempre stati pronti ad affrontare, con attrezzature adatte e grande preparazione.

Appelli accorati e manifestazioni sono le armi più efficaci a disposizione di chi spera di poterli vedere tornare, ed è con grande fiducia che vengono proposti i prossimi due eventi per chiedere a gran voce di far riprendere le ricerche:

- Il 29 Giugno è prevista una fiaccolata a Bovolenta, provincia di Padova, con partenza alle ore 21.00 da Piazza Umberto I;

- La mattina del 30 giugno si terrà un corteo di barche, vela e motore, che da Porto Levante arriveranno fino alla Capitaneria di porto di Chioggia.

La speranza delle famiglie è affidata a tutti coloro che vorranno partecipare mettendo a disposizione il loro tempo ed il loro cuore, per unire le forze e rivolgerle al grande amico di Aldo Revello e Antonio Voinea: il mare.

Linda Inga

Per info chiamare 3293576685

advertising
PREVIOS POST
Tecnomar annuncia la vendita di un superyacht di 37m
NEXT POST
Tankoa Yachts: due nuovi progetti in costruzione ON SPEC